DemoRace

Vai ai contenuti

Menu principale:


Nati per gioco, continuiamo a giocare grazie alla passione e all'amicizia che ci lega.

Un progetto nato per gioco e che continua a giocare grazie alla passione, all’amicizia e alla collaborazione di un network di persone con competenza pluriennale e la massima disponibilità da condividere con tutti. DEMORACE è un concetto semplice: fare delle “DEMO” di attività sportive motoristiche competitive, “RACE” in ambito amatoriale e dilettantistico ma sviluppate in modo professionale per far assaporare ai nostri affiliati la sensazione di essere dei veri piloti appassionati di due e/o quattro ruote. La sicurezza dei nostri affiliati è al primo posto delle nostre decisioni e il divertimento è anch’esso ai massimi livelli perchè il tutto deve essere coordinato per entusiasmare in sicurezza tanto chi pratica questo sport assiduamente quanto chi lo segue con curiosità. Come sempre la parola d'ordine è: "Full Gasssss....."
Iscrizione eventi
TORM TOP PIT RACE
Corsi di Guida
Comunicati Stampa
20 Agosto 2017
TORM 8° GP - IL SAGITTARIO: Fracci torna a vincere ed è a quattro punti!

Che gara, che TORM! Trenta piloti in tre secondi, tra il primo e l’ultimo della Champions solamente un secondo e mezzo, Fiorenzo Palli che rimonta dalla coda della top class fino alla seconda piazza limitando i danni, un Francesco Fracci nella sua miglior forma del 2017…

Una tappa incredibile ha caratterizzato il Trofeo Ohvale Rental Master in quel del Sagittario, per il secondo dei tre appuntamenti giocati in “casa” dalla DemoRace e da tutti i piloti che, nonostante le temperature poco clementi, hanno preferito il bollente tarmac della pista alla (più allettante) tranquillità della spiaggia. Non da meno il pubblico, con un centinaio di spettatori a tifare i loro beniamini. Vediamo cosa è successo in questa mezza giornata di bollente passione!

Champions: FRANCESCO FRACCI
Ci vorrebbe un video, con le parole diventa difficile esprimere la gara che hanno inscenato quei due folli di Fracci e Palli. Il primo ha risposto colpo su colpo agli attacchi di Patrizio Perugini, che non ha potuto concretizzare l’ottima prestazione a causa di una scivolata nella seconda parte della gara. Ma se Fiorenzo Palli non fosse partito così indietro, certamente la lotta non sarebbe stata a due: le qualifiche un po’ incolori dell’attuale capolista hanno sicuramente reso difficile ed entusiasmante la “remuntada” che Fiorenzo ha magistralmente condotto, portandosi fino alla seconda posizione. Per la terza piazza, il poker composto da Lombrici, Pagnotta, Grossi e Di Placido non ha certo deluso, con Giorgio che l’ha spuntata sugli altri per il terzo gradino del podio. Altro che “bravi”, qui scatta il “bis”!

Expert: MATTEO CIANGOLA
Matteo non è certo l’ultimo arrivato: anche se ha ancora poca esperienza sulle Ohvale, ha sfruttato quest’occasione come allenamento per la Coppa Italia, dove corre con la Tremme Corse e dove tornerà a girare in occasione della tappa del 27 agosto in quel dello splendido Mugello. Dietro di lui, Gianni Serrone si è confermato altrettanto in forma con un best lap di solo tre decimi più lento di Matteo, ma è l’1’11”668 di Alessandro Rossi il miglior giro in gara per la categoria Expert, che non a caso si è portato a casa l’ultimo gradino del podio.

AMA: FABIANO FORTUNATO
Tre Light hanno monopolizzato l’ultimo podio disponibile della giornata, anche grazie all’incidente che ha visto protagonisti Isopo e Mariella, fino all’ultimo giro in lotta serratissima per la seconda piazza. Purtroppo il confronto è terminato nelle vie di fuga, regalando la seconda piazza a Daniele Cinelli e la terza a Niccolò Parissi, che però hanno lottato altrettanto duramente per tutta la gara. Il vincitore? Neanche a dirlo: Fabiano Fortunato!

Per Peso: GROSSI, FRACCI e PALLI
Tutto il contrario del Mondiale Superbike, Il Trofeo Ohvale Rental Master quest’anno assomiglia sempre di più alla MotoGP: in poco più di 100 punti (e circa 180 punti a tappa al primo classificato) troviamo Palli, Fracci, Lombrici e Pianozza a giocarsi il titolo fino all’ultima curva. Ma a vincere la categoria Champions questa volta non sono stati i soliti top riders.

Champions: Andrea De Nardo
Sembra che il doppio impegno nel Top e nel Torm abbia i suoi risultati: vince la categoria Champions del 7° GP di Viterbo Andrea De Nardo, che va’ ad infilarsi in quella che è a tutti gli effetti la lotta per il campionato in corso. Dietro di lui Francesco Fracci conquista la piazza d’onore e si rifà sotto a Fiorenzo Palli, ora a soli 8 punti. Terzo posto per Matteo Casali, che chiude il podio dei migliori.

Expert: Niccolò Parissi
Con due secondi di vantaggio su Mirko Pagnotta, nome ben conosciuto nel circus del TORM, vince la classifica Expert Niccolò Parissi. La costanza anche qui ha avuto la sua parte, visto che Niccolò ha piazzato il suo best lap (1’13,680) al settimo passaggio. Chiude il podio della Expert un’altra vecchia conoscenza, Marco Isopo, che però accusa un ritardo più consistente. Siamo sicuri che la prossima gara lo vedrà più combattivo.

AMA: Andrea Semola
Il doppio impegno continua a pagare: Andrea Semola, che pronti via conquista la vittoria nella categoria AMA, è già una vecchia conoscenza del TOP 2017. Non è stata certamente una passeggiata visto che Marco Valeriani ha un best di appena un centesimo più lento. Marco oltretutto non è di certo un semplice amatore: partecipa infatti alla Coppa Italia con il team TrEmme Corse. Terza posizione per Daniele Dottori, con un best di 1:15,047.

Chiodi: Manuel Minervini
Chiudiamo con la classifica dei Chiodi, che girando a soli 4 secondi dai migliori poi tanto chiodi non sembrerebbero. Vince Manuel Minervini, che nonostante la categoria di peso Heavy è riuscito a staccare di ben quattro secondi Daniele Cinelli, solo due decimi più lento in termini di giro perfetto ma meno costante sulla lunghezza di gara. Chiude l’ultimo podio della giornata Matteo Mengarelli.

Per peso: Fracci, De Nardo e Grossi
Non si è accontentato di vincere la 160 Over del TOP, Stefano Grossi vuole tutto. È suo di diritto il gradino più alto del podio della categoria “Heavy” (oltre al best lap assoluto della giornata), seguito da Pianozza e da Marano. Per la Light è il vincitore della giornata a conquistare la vetta, con Fracci davanti a Di Placido e Perugini. Lo sforzo della rimonta di Palli viene premiato con la vittoria in categoria Medium, seguito da Pagnotta e Lombrici.

Da Latina è tutto, appuntamento a Iscaro (BN) per la prossima del TORM e per la prima della WinterRace per i privati in possesso di Ohvale, Pitbike e Minimotard, il 17 settembre!

a cura di Alex Dibisceglia - Ufficio stampa TORM
info@demorace.it  -  www.demorace.it
Prossimo evento in programma:
Torneo TORM 9° Tappa - Winter Race 2017
17 Settembre 2017 - Iscaro (BN)
OHVALE DEMORACE
L tua OHVALE GP0
presso IL SAGITTARIO
Concessionario per il Lazio
Hurly
ASI
PRABHASHA
LIQUI MOLY
Moto Days
Spazio Disponibile
MotoASI
ASI KARTING
Moto Bannati
PMT Gomme
CONI
OHVALE
Il Sagittario
Sterilgarda
 
DEMORACE - Tel. (+39) 392.7522504 - (+39) 380.6809836 - mail to: info@demorace.it
Torna ai contenuti | Torna al menu